Loader
Quiseina quinzeina

Salita sulla punta Quinzeina (2344 m)

Da Pian del Lupo 1410 m il sentiero inizia a risalire in direzione della dorsale Sud-Est della Punta Sud, toccando le case Piazza 1603 m e arrivando poi alla panoramica spianata del Colle di Pian Mungel 1645 m – Si risale da qui l’ampia dorsale, incontrando poco dopo il colle un bivio con palina segnaletica – Si tralascia il sentiero che va a sinistra (indicazione Frassinetto) e si prosegue a destra tra erba e pietrame, aggirando sulla sinistra (versante Frassinetto) alcuni dentini rocciosi (i Tre Denti 1738 m ), dove si trova una nuova indicazione un cartello che indica a sinistra il sentiero per il lago della Quinzeina (sentiero che utilizzeremo per il ritorno).

Si continua a salire nei pressi del costone, aggirando alcuni pietroni e salendo su pendii che gradualmente diventano sempre più ripidi sino a raggiungere l’alpeggio Cason Basso con fontana, continuare lungo il ripido pendio raggiungendo l’aòpeggio diroccato di Cason alto, di qui in avanti si attraversa una pietraia e con ripido ma facile percorso si raggiunge la grande croce metallica posta sulla cima Sud.

Continuare lungo la cresta abbastanza ampia facendo attenzione ad alcuni passaggi tra le rocce che con alcuni sali e scendi porta all’ultimo ripido pendio che raggiunge la grande croce metallica posta sulla cima Nord – Volendo si può continuare lungo il crinale e la cresta che va verso la cima Verzel, raggiungendo il punto più elevato della cima Quinzeina

Ritornati alla cima Nord, si scende lungo il ripido pendio di erba e pietrame sino a raggiungere l’alpeggio del lago con il vicino lago Quinzeina, da questo punto abbassarsi ancora lungo il sentiero sino a giungere sui 1900 mt,. dove si trova un bivio con indicazione a sinistra alpeggio Quinzeina, seguire questo lungo sentiero che a mezzacosta attraversa tutta la dorsale raggiungendo prima l’alpe Quinzeina e successivamente l’alpe Raie, da questo punto il sentiero comincia a scendere tra erba olina e pietraie sino a raggiungere con un ultimo traverso il grande ometto posto appena sotto i tre denti della Quinzeina incontrando il sentiero di salita chiudendo l’anello.



X