Loader

Benvenuti in Valle Sacra

 

 

La qualità dell’ambiente naturale e la piacevolezza del paesaggio della Valle Sacra grazie anche alla fitta rete di sentieri, viottoli e stradine, la rendono particolarmente adatta ad escursioni a piedi, in bicicletta e a cavallo, in specie per chi cerca il relax ed un ambiente accogliente per praticare le proprie attività.

 

La Valle Sacra ed i suoi 6 comuni si presentano al visitatore.

Veniteci a scoprire!

Gli eventi 2020

Ottobre

03ott01novMostra di Scultura Ceramica Contemporanea dal titolo “Planetarium”.Mostra di Scultura Ceramica Contemporanea dal titolo “Planetarium”.Live Now

Novembre

03ott01novMostra di Scultura Ceramica Contemporanea dal titolo “Planetarium”.Mostra di Scultura Ceramica Contemporanea dal titolo “Planetarium”.Live Now

In Valle Sacra si possono incontrare numerose cappelle votive, chiesette isolate nel verde, architettonicamente modeste, ma ricche di suggestione, talvolta imponenti e antichissime.
Le une e le altro furono in passato non solo luogo di ritrovo di fedeli nello festività religiose, ma teatro di sacre rappresentazioni da parte di contadini e valligiani che celebravano in questo modo le ricorrenze.

L'OFFERTA RICETTIVA DELLA VALLE SACRA

DORMIRE
polenta
MANGIARE
golf
TEMPO LIBERO
PASSEGGIATE

DOVE SIAMO

Tra le verdeggianti vallate che attraversano il Canavese, la Valle Sacra è forse la meno conosciuta e certo turisticamente la meno sfruttata.
Eppure, proprio percorrendo l’itinerario che da Castellamonte attraverso piccoli e suggestivi paesetti conduce a Castelnuovo Nigra per discendere sull’altro versante a Cuorgnè, è possibile immergersi in quella diffusa e riposante distesa di boschi e di declivi che a ragione hanno fatto attribuire a tutta la valle l’appellativo di verde. D’altro canto, proprio in questi villaggi, dove talvolta il tempo sembra essersi fermato, è concesso al viandante attento e curioso di ritrovare un’umanità più vera e genuina, le tracce di un lavoro e di una vita d’altri tempi, che possono ricondurre ad una vera e propria civiltà contadina, di cui queste rustiche abitazioni, queste chiesette modeste ma talvolta antichissime, sono l’ultima verace testimonianza.
Questa umile e svelta panoramica sulla Valle Sacra vuole essere un invito a soffermarsi su quanto l’ambiente e la natura di una delle più suggestive ed arcane valli canavesane presenta al turista che vuole ripercorrerne la storia, studiarne il folclore, goderne il paesaggio.


tratto da “Quattro passi in Valle Sacra” di Enzo e Silvana Repetti

X